Zucchero a velo colorato


Con lo zucchero a velo colorato possiamo dare un tocco d'effetto ai nostri dolci in modo pratico e semplice.
Sulla panna o il gelato, sui biscotti o dessert. Possiamo provare anche a metterlo dentro l'impasto delle nostre ricette. Se ci fermiamo di qualche step otteniamo lo zucchero granulato colorato, da utilizzare per decorare i bordi dei bicchieri bagnandoli previamente con succo di arancia o limone o a strati dentro vasi trasparenti.

Il materiale di cui abbiamo bisogno è:
Zucchero semolato.
Colorante alimentare preferibilmente in pasta.
Tritatutto.
Cucchiaio.
Sacchettini alimentari di plastica
Tovagliolo di carta.



Si fa in questo modo:
Con un cucchiaio mettiamo dentro di un sacchetto alimentare di plastica lo zucchero nella quantità che desideriamo. Aggiungiamo una punta di colorante alimentare in pasta o 4-5 gocce di colorante liquido. Massaggiamo con le dita lo zucchero per far si che prenda il colore. Se troviamo che lo zucchero e molto umido, possiamo trasferirlo su un tovagliolo di carta e farlo asciugare per mezz'oretta circa. Una volta asciutto controlliamo il colore e se lo desideriamo più intenso ripetiamo i passi precedenti. Da avere in conto che lo zucchero a velo presenterà un colore più tenue una volta pronto.

 


Poi mettiamo lo zucchero dentro il tritatutto e maciniamo per due o tre minuti fin che non diventa impalpabile.

 


Possiamo metterlo via per usarlo all'occorrenza o utilizzarlo subito per decorare i nostri dolci.





Foto e testo: Sonia Lopez per Tempo di Festa.






Nessun commento:

Posta un commento