Lingue di Gatto

Se avete qualche albume rimanente dalle vostre ricette, ecco come potete utilizzarli: per fare le simpatiche Lingue di Gatto!



Questi biscotti sono cosi
leggeri e profumati, veramente viene a la mente una linguetta a vederli! Sono ideali per guarnire lo zabaione, crema pasticcera, panna montata, gelato, o per decorare le torte e i dolci. Con questa ricetta si ottengono circa 40 biscotti.


Ingredienti:

3 albumi
100 gr di farina tipo 00
100 gr di zucchero a velo
100 gr di burro a temperatura ambiente
Qualche goccia di aroma vaniglia o mandorle

Serve un setaccio, una terrina, una spatola, una frusta, una teglia, carta da forno e una tasca da pasticcere con bocchetta liscia.



Procedimento:

Sulla terrina lavoriamo lo zucchero a velo con il burro.  Uniamo gli albumi e qualche goccia di aroma.  Poi un po’ a la volta, aggiungiamo la farina setacciata e amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Preriscaldiamo il forno a 180 gradi. Trasferiamo il composto alla tasca da pasticcere.




Sulla teglia ricoperta da carta da forno, formiamo delle strisce o cordoncini di 6-7 cm ben separati uno dall’altro. Inforniamo in forno statico per 8-10 min o fin che il perimetro dei biscotti sia bello dorato.  Li ritiriamo dal forno e gli stacchiamo dalla teglia con una spatola, lasciamo raffreddare. Riempiamo di nuovo la tasca da pasticcere e ripetiamo i passi successivi fino a finire il composto.



Questi biscotti sono irresistibili appena usciti dal forno, e molto malleabili, (potete provare a girarli su se stessi formando dei riccioli per accompagnare il gelato alla vaniglia o al fior di latte). O degustarli semplicemente con un buon caffè. Vi leccherete le dita!




Foto e Testo: Sonia Lopez per Tempo di Festa.


Nessun commento:

Posta un commento