E' spuntato un dentino!


Un giorno, quasi all'improvviso, guardi il tuo bambino e ha una cosa strana in bocca.... è un dentino!!! Io me ne sono accorta proprio così con la mia prima bimba ed era un incisivo superiore.... mentre io attendevo con ansia i 'chicchi di riso' come li chiamano dalle mie parti, sull'arcata inferiore.......



Il processo di dentizione dei nostri bambini inizia verso i 4 mesi e si conclude intorno ai 2 anni: è lungo e a volte fastidioso, per alcuni davvero doloroso.



Generalmente, i primi dentini tanto fotografati da mamma e papà spuntano intorno al 6° mese e sono gli incisivi centrali o chiamati anche mediani, inferiori. Seguono a ruota gli incisivi centrali superiori, fino ad arrivare all'anno di età del bambino, che si ritroverà con la fila completa dei 4 incisivi superiori e dei 4 inferiori. Ecco che qualcosa si vede anche un pò più in fondo alla bocca: sono i premolari o primo molare, che lasciano uno spazietto a fianco agli incisivi per i canini che arriveranno verso i 18 mesi. Last but not least, i secondi molari concludono il processo e possono uscire anche a 2 anni e mezzo.
L'eruzione dei dentini è accompagnata da prurito e dolore alle gengive, che appaiono rosse e ingrossate. La forma piatta degli incisivi di certo aiuta l'uscita (il dente taglia un pò alla volta la gengiva) ma nel caso di denti più grossi il bambino può accusare malessere, febbre, sonno disturbato, diarrea, inappetenza e soprattutto salivazione abbondante. Per sopportare tutti questi fastidi, possiamo offrire ai nostri bambini, in base all'età, dei piccoli aiuti: esistono in commercio varie tipologie di giochini contenenti un liquido da refrigerare e hanno una superficie puntinata; la loro funzione è proprio quella di essere morsi per rinfrescare e 'grattare' le gengive. Chiedete consiglio al vostro pediatra per gel e creme con una leggera azione anestetica: se massaggiati delicatamente sulle gengive calmano il dolore.
L'importante è comunque non trascurare mai l'igiene dentale fin da piccoli e se ve lo siete dimenticati, vi lascio il link sul nostro articolo 'Sorridi!' sul come lavare correttamente i denti http://www.tempodifesta.blogspot.mx/2015/04/sorridi.html

Se dovessero comparire macchioline strane o carie sui denti da latte, chiamati così proprio per il loro colore bianco candido, ricordate che vanno curati anche se sono decidui ovvero destinati a cadere per lasciare posto alla dentatura definitiva. La perdita dei denti inizia a 5-6 anni e termina a 12. Vi lascio questo semplice schema delle arcate dentarie dove è indicata l'età approssimativa dell'uscita e della perdita dei denti. 

immagine: www.donnaclick.it
Tuttavia, tenete SEMPRE presente che ogni bambino ha un percorso a sé per TUTTO, dal camminare, lo spuntare dei dentini o togliere le rotelle alla bicicletta. Ricordate che 8-12 mesi comprendono 120 giorni!
E cosa dovrei dire io, di mia figlia che ha avuto solo l'incisivo superiore per 2 mesi? Sono arrivati dopo gli inferiori e più tardi ancora l'altro superiore..... sembrava un coniglietto senza un dente!

E i denti del giudizio?
Chiamati anche ottavi, sono il terzo molare, posti in fondo alla bocca. Data la conformazione della mandibola, diversa da soggetto a soggetto, possono spuntare tutti e 4 o nemmeno uno.
Purtroppo la loro comparsa è molto dolorosa e se non trova spazio sufficiente per l'uscita, il dente (chiamato incluso) può provocare infezioni e ascessi o cisti e 'farsi spazio' andando lentamente a spostare gli altri denti. Ecco perché è consigliabile rimuoverli. Chiedete consiglio al vostro dentista.
Piccola curiosità: vengono chiamati 'del giudizio' perché fanno la loro comparsa tra i 17 e 25 anni, cioè quando il 'bambino' diventa grandicello e maggiorenne e dovrebbe avere buon senso ed essere responsabile.

Scritto da Linda Zuin








Nessun commento:

Posta un commento